31 MAGGIO 1476.

CRISTOFORO COLOMBO

SU UNA FLOTTIGLIA DI 5 NAVI, RADUNATA PER ORDINE DELLA REPUBBLICA DI GENOVA E DIRETTA IN OLANDA, LASCIAVA LA RADA DI NOLI

TALE VIAGGIO FU DECISIVO PEL SUO GRANDE DESTINO.

DOPO CRUENTO E GLORIOSO SCONTRO CON FLOTTA AVIDA DI BOTTINO.

COSTRETTO A PRENDER TERRA A NUOTO IN PORTOGALLO VI SI STABILIVA.

PASSÒ PIU TARDI IN SPAGNA.

OVUNQUE RICERCO CON COSTANZA INCROLLABILE I MEZZI PER TRADURRE IN FATTI IL SUO GRANDE PROVETTO DI NAVIGAZIONE.

RIUNIRE L’OCCIDENTE COLL’ORIENTE.

ATTRAVERSANDO L’ATLANTICO NEL SIMBOLO DEL VANGELO DI CRISTO.

UNA GRAN FEDE.

UN GRANDE CORAGGIO.

UN’ABILITA MARINARESCA DA NIUNO MAI SUPERATA.

LO PORTARONO ALLA SCOPERTA DELL’AMERICA.

MA PIÙ CHE ALTRO AD APRIRE AGLI UOMINI LA NAVIGAZIONE ALTURIERA ATTRAVERSO AGLI OCEANI SIA LA SUA GRANDE IDEA, AUSPICIO DI UNIONE E DI PACE FRA TUTTI I POPOLI DELLA TERRA.

NOLI

XXX MAGGIO MCMIIL

Post correlati