Dal latino ambìre, amb (intorno) ire (andare), “andare in giro”. Nell’antica Roma l’ambito era l’attività di chi, candidato a una carica pubblica, andava casa per casa sollecitando approvazione e sostegno alla propria candidatura. L’ambizione è l’aspirazione e il conseguente impegno profuso per il raggiungimento di un obiettivo, che si ritiene irrinunciabile per la propria realizzazione e per il bene comune.

Ingrediente vitale che plasma la vita e le scelte di chi ritiene di avere davanti a sé mete da raggiungere e obiettivi da realizzare.

La chiarezza degli obiettivi e la corretta scelta dei mezzi per raggiungerli mettono al riparo dalla natura ambigua e talvolta contraddittoria dell’ambizione.

“Con la grande ambizione (indissolubile dal bene collettivo)”. A. Gramsci

(Nunzio Galantino, IlSole24Ore)

Post correlati